ugg nightfall Cuore eroico per il Corato Calcio a Casarano

ugg replacement insoles Cuore eroico per il Corato Calcio a Casarano

Finisce 0 0 la gara fra Casarano e Corato Calcio. Secondo Gianni Brera, il giornalista sportivo più prestigioso della storia, lo 0 0 è il risultato perfetto. Secondo Zeman in 10 si gioca meglio che in 11. L designazione di Lopez di Bari, poco tranquillo, arbitro che all sostituendo last minute il collega torinese, scontentò tutti, fa intravedere il copione bis della gara a Corato.

L sempre nel 1 tempo, questa volta è di Altares, che fa coppia con quella di Colella della gara di andata. Ma la squadra di Castelletti non si scompone affatto, mostrando un gran carattere: non solo soffre poco, ma alla fine è proprio lei a recriminare per le occasioni sprecate da Diagnè, Lacarra e Zingrillo avvenute dopo il rosso.

Già prima dell’espulsione la squadra neroverde si era fatta preferire ad un lento e prevedibile Casarano, che si rendeva pericoloso solo nei primi minuti riscaldando i guantoni di Leuci, ora imbattuto da 357

Il Corato ci metteva 5 10 minuti per assimilare l modulo, che sembrava speculare (5 4 1 1, con Negro largo a sinistra a sostegno dell punta Lacarra), ma che in realtà nascondeva uno sbarazzino atteggiamento, quando trasformandosi in 3 5 2, si portava ad essere pungente in veloci ripartenze.

Ecco che lo 0 0 viene salutato come risultato perfetto, fatto da una prestazione da eroi, niente affatto regalato dalla dea bendata.

Ma da questa partita, unita a quella tra Fasano e Trani di Coppa Italia, c un considerazione che viene a galla: nel calcio a tutti i livelli, ci sono 2 tipologie di rose da costruire, la somma di individualità e le squadre. Ebbene queste ultime non sono fatte da lunghi curriculum di calciatori vintage, superati, da giocatori ingaggiati a scatola chiusa.

sempre più necessario che gente competente, si renda conto dello stato attuale dei calciatori, che non devono essere semplicemente estratti da almanacchi Panini.

La vittoria del Trani in Coppa, accompagnata dalle stesse prestazioni negative di squadre sulla carta blasonate, dimostra come oltre ad un concetto di valore tecnico c’è da considerare anche il livello di combattività, di voglia di vincere e di fame di gol, che anche il Corato Calcio ora ha, seppur con qualche limite tecnico.

Un monito per presidenti, allenatori, direttori: basta con questi calciatori strapagati che fanno la differenza solo sui portafogli. ora che qualcuno si convinca di appendere le scarpe al chiodo, smettendo così di “derubare” lauti compensi, “passeggiando” in campo.

Fortunatamente ora il Corato Calcio non ha più di questi problemi: la squadra è ben solida e, senza farsi sfuggire i pezzi pregiati, con 2 3 ciliegine potrà diventare una torta veramente appetibile. Per ora invece, si può togliere ancora qualche soddisfazione. 0 0 palla al centro.
ugg nightfall Cuore eroico per il Corato Calcio a Casarano