stivali donna ugg Freescale Kinetis KL02

sandali ugg Freescale Kinetis KL02

Mangereste il vostro smartphone? Non penso proprio. Però Freescale ritiene che un chipset ARM tanto piccolo che è possibile “mangiarselo”. Anzi, è consigliabile farlo.

Si chiama Kinetis KL02. Ecco le sue misure: 1,9mmx2mm, 4k di RAM, processore a 32 bit. Gli manca una piccola motherboard, qualche altra componente ed un involucro ed è pronto per fare un viaggio nel corpo umano.

In realtà questo è solo uno degli usi possibili per il Kinetis Qualunque ragione ci possa essere per ingoiare un computer, Freescale non ce la vuole dire a causa di un non disclosure agreement. Molto probabilmente si tratta di un’applicazione medica, anche se sono certo che i teorici del complotto ci andranno a nozze.

Lo scopo principale è molto più generico e vasto, ed è quello di integrare i chip dentro una serie quasi infinita di prodotti, quello che l’industria chiama ormai da anni “Internet of Things” e che è rimasto finora quasi completamente sulla carta.

Freescale lavora da tempo nel campo della tecnologia medica e della salute, ma qui si può espandere il campo anche ai tubi che segnalano autonomamente le perdite, alle scarpe che contano i passi senza costosi gadget della Nike. Anzi, grazie a questi chip si potrà collegare tutto a tutto per avere informazioni E purtroppo anche per cederle.

Temete forse per la vostra privacy perché è diventato possibile inserire un chip in qualsiasi prodotto, qualsiasi indumento, allo scopo di seguire tutti i movimenti di una persona? Un “Internet of Things” fatto così trasformerebbe camminare per strada in una ricerca su Google, certo Ma il livello di allarme ed oltraggio morale sull’argomento tipico della nostra società difficilmente consentirebbe di fare anche solo un passo in tale direzione.

Insomma tra assistenti vocali stile Siri, Google Glass, eye tracking e interfacce muscolari, con il chip ingoiabile ora l’unica cosa che ci manca è una vera ragione per usare questo genere di tecnologia più “invasiva”.
stivali donna ugg Freescale Kinetis KL02