prezzo ugg bene Michelle Hunziker e Ornella Vanoni

ugg scuffette bene Michelle Hunziker e Ornella Vanoni

La scenografia mozzafiato, elegante, innovativa, minimale, ma che riempie. Perché è nelle pagelle? Perché è il vestito dell’Ariston e merita un voto: 10 e lode

Lo smoking gli uomini del Festival 2018 lo vestono alla perfezione. Si possono trovare le differenze, papillon grande, papillon piccolo, camicia liscia o plissettata, revers lucidi o satin, ma sempre di smoking si tratta. Sanremo come Hollywood. Voto 8 (per l’eleganza) 6 (per l’originalità)

Michelle Hunziker Armani non sbaglia e lei è elegante e fine, sa osare.

Total black, lustrini sulle maniche e strascico. Niente “ti vedo on ti vedo” qui è tutto un “ti vedo” che si apre in una scollatura più che generosa. Capelli sciolti, taglio pari, (spoiler di questo pomeriggio su Instagram) come vuole la moda, leggere beach waves e trucco nude. Voto 9

Primo cambio d’abito ancora nero per un long dress con corpino metallizzato in strass e gonna ampia con spacchi profondi. Non eguaglia il primo, per il momento si colloca nel limbo dell’armadio della presentatrice elvetica. Voto 6,5

Secondo cambio d’abito una creazione che unisce trasparenze e strass, prosegue sulla strada dell’eleganza, la bionda domina il palco, gioielli che completano, ma dei quali non si sentirebbe la mancanza. Voto 8,5

Terzo cambio d’abito pizzo, argento e luccichii per un abito bustier lungo, leggero. Conclude la serata con i capelli raccolti e anche questa volta fa centro. Voto 8

Annalisa Scollature profonde, nero e lustrini la fanno da padrone in questo Festival. Un abito corto, giovane come è lei. Accento su gioielli e scarpe, capelli sciolti e trucco che punta tutto sugli occhi. Promossa. Voto 8

Ornella Vanoni una signora della canzone di bianco vestita. Solo lei sa indossare alla perfezione quelle scollature e quei pantaloni che, più che a palazzo, sono quasi un complesso residenziale. Trucco e capelli da Vanoni, nessun errore. Voto 8,5

La ballerina de Lo stato Sociale una presenza che riesce a soddisfare quella voglia di trash che finora era mancato sul palco dell’Ariston, perché va bene l’eleganza, la professionalità, ma a noi piacciono gli scivoloni e qui abbiamo avuto di meglio, le acrobazie. Voto inarrivabile

Noemi pantalone nero per un completo aderente, forse troppo, gioielli che si perdono e un corpino che invece fa ritrovare forme morbide, poco adatte a questo look. Va bene che punti tutto sulla voce, ma anche l’occhio vuole la sua parte. Voto 5

Elio e le Storie Tese meritano una menzione speciale solo perché giustificherebbero la loro scelta stilistica con un “così”, perché a volte non c’è bisogno di un motivo specifico per essere Hrundi Bakshi di Hollywood party, basta essere Elio e le storie Tese. Voto fuori gara

Nina Zilli bianco per lei, in pieno stile Festival, ampio, con corpino e una spallina. capelli raccolti e gioielli importanti. Vivienne Westwood, ma non entusiasma. Voto 6,5
prezzo ugg bene Michelle Hunziker e Ornella Vanoni