ciabatte ugg Attenzione alla mancanza di respiro quando ci si china

ugg ugg ugg Attenzione alla mancanza di respiro quando ci si china

Si pu essere sofferenti di insufficienza cardiaca e ancora non saperlo: una situazione che mette a doppio rischio perch questa condizione pu essere mortale, e poi il non sapere di esserne affetto pu far s che non ci si curi.

Ma come sospettare di avere un possibile problema di questo genere? Secondo i cardiologi della University of Texas Southwestern Medical Center, uno dei sintomi che potrebbe essere indicativo la mancanza di fiato quando per esempio ci si china per allacciarsi le scarpe: un tanto semplice quanto significativa.

Questa condizione, che i cardiologi della UT Southwestern chiamano un sintomo facilmente rilevabile. Chiunque infatti pu rendersi conto se ne soggetto ma, soprattutto, pu aiutare i medici a diagnosticare un ritenzione idrica in pazienti con scompenso cardiaco.

La mancanza di fiato in certe semplici situazioni, come pu appunto essere il chinarsi per allacciare le scarpe,
ciabatte ugg Attenzione alla mancanza di respiro quando ci si china
pu non destare sospetti. Questa constatazione ha portato i ricercatori a voler approfondire la questione e a condurre lo studio, poi pubblicato sul Journal of American College of Cardiology.

I risultati hanno mostrato che quando si provano certi sintomi bene rivolgersi al proprio medico per escludere di essere interessati da una qualche forma di malattia cardiaca. Il che significa che i pazienti stanno peggiorando e potrebbe essere necessario ottenere farmaci o trattamenti adeguati al caso.

Per osservare quanto supposto, i ricercatori UT hanno arruolato 102 pazienti che sono stati invitati a sottoporsi a un esame di laboratorio che prevedeva il cateterismo cardiaco destro, scoprendo che quasi un terzo dei soggetti aveva la bendopnea.

L prevedeva che i pazienti fossero ben distesi sul lettino, per poi misurarne sia la pressione all del cuore che la gittata cardiaca, ossia quanto bene il cuore pompa sangue al resto del corpo. La seconda fase dello studio prevedeva che a 65 dei partecipanti fossero prese altre misurazioni uguali alle prime, ma in una diversa situazione: i pazienti questa volta dovevano stare seduti in una poltrona per due minuti,
ciabatte ugg Attenzione alla mancanza di respiro quando ci si china
per poi chinarsi per un minuto. In questo modo si sono potute osservare le differenze nella risposta cardiaca e del respiro. I risultati finali hanno mostrato la disuguaglianze tra chi presentava il sintomo dello scompenso cardiaco e chi no.