sparkle ugg boots si parte Help Consumatori

stivali ugg zalando si parte Help Consumatori

A me quelle scarpe. Saldi invernali, si parte

Parte la caccia allo sconto d Torna l’appuntamento con i saldi invernali, attesi dai consumatori soprattutto per acquisti di abbigliamento, calzature e articoli per la casa. Le previsioni di spesa dicono che il budget messo a disposizione per le vendite scontate di stagione sarà di 150 euro a persona (Confesercenti) e di circa 330 euro a famiglia (Confcommercio). I cartellini dei prezzi prevedono sconti iniziali già del 30 e 40%.

A partire per prima con il saldi invernali di quest’anno è stata la Basilicata ieri; segue oggi la Valle d’Aosta; tutte le altre regioni lanceranno le vendite di fine stagione venerdì 5 gennaio, a esclusione della Sicilia che inizierà sabato 6 gennaio. Secondo i dati diffusi da Confesercenti, sarà particolarmente elevata l’adesione di negozianti e consumatori: a partecipare alle prossime vendite di fine stagione saranno infatti circa 280mila attività commerciali, inclusa praticamente la totalità dei negozi di moda e di tessili, che praticheranno subito sconti del 30 40%. “Interesse top anche tra i clienti: circa un italiano su due (il 47%) ha già deciso che approfitterà dell’occasione per fare almeno un acquisto, valutando di investire, mediamente, 150 euro a persona”: questo quanto rileva l’indagine sui saldi invernali condotta da Confesercenti in collaborazione con SWG su un campione di 600 commercianti e 1.500 consumatori.

“Quest’anno gli sconti di partenza saranno più alti della media, ed i saldi invernali somiglieranno un black friday ‘sotto casa’, solo più accessibile e di maggiore durata”, spiega Roberto Manzoni, Presidente di Fismo Confesercenti. I negozi offriranno da subito sconti abbastanza consistenti il 56% partirà col 30%, il resto offrirà anche il 40% e il 50% in meno sul prezzo del cartellino. C’è interesse fra i consumatori: il 47% ha già deciso di partecipare ai saldi, mentre un altro 41% valuterà le occasioni di risparmio prima di decidere se acquistare o meno. L’aumento di interesse dei consumatori nei confronti dei saldi viene confermato dalle intenzioni di spesa: chi ha già deciso di acquistare prevede in media un budget di 150 euro a persona, e l’86% si dice pronto a spendere come o più dello scorso anno. Ma cosa compreranno in saldo gli italiani? Soprattutto calzature: le scarpe sono l’acquisto in saldo su cui si orienta il 28% dei consumatori, seguito dai prodotti di maglieria, preferenza per il 22% di chi partecipa ai saldi, e dai pantaloni (14%). Alto l’interesse anche per i prodotti tessili e moda per la casa (9%) e per i capispalla, come giubbotti e giacconi,
sparkle ugg boots si parte Help Consumatori
ricercati dal 7% dei consumatori.

I saldi muoveranno in tutto 5,2 miliardi di euro, con un budget di spesa a persona di circa 143 euro e una spesa media pari a 331 euro a famiglia per capi d’abbigliamento, accessori e calzature: queste le stime diffuse da Confcommercio. Per Renato Borghi,presidente di Federazione Moda Italia e vicepresidente di Confcommercio, un Natale ancora sospeso tra una crisi che sembra volgere al termine ed una ripresa ancora debole almeno nel fashion retail, la buona notizia è l di due punti della fiducia dei consumatori, tornato ai livelli del gennaio 2016. Un ingrediente, questo, imprescindibile, oltre al potere di acquisto degli Italiani, per sostenere i consumi in questo periodo dei saldi di fine stagione, che per meteo e calendario è appena iniziata”.

Confcommercio ricorda per l’occasione alcuni principi di base per fare acquisti informati in tempo di saldi. 1519 ter cod. 24/2002). In questo caso scatta l per il negoziante della riparazione o della sostituzione del capo e, nel caso ciò risulti impossibile, la riduzione o la restituzione del prezzo pagato. Il compratore è però tenuto a denunciare il vizio del capo entro due mesi dalla data della scoperta del difetto. E rimesso alla discrezionalità del negoziante.

5. Indicazione del prezzo: obbligo del negoziante di indicare il prezzo normale di vendita, lo sconto e il prezzo finale.

Articoli correlatiSaldi, Consumatori: e commerce e belle vetrine, pronti per acquisti sicuri?Saldi invernali, probabile inizio il 5 gennaio. Hanno già deciso Marche e ToscanaSaldi, Confconsumatori: la legge non è al passo coi tempiConsumi, Findomestic: previsioni di spesa in aumento per tutti i mercatiSaldi estivi, si parte il 1 luglio. Adoc: spesa di 270 euro a famigliaSaldi, Federconsumatori: indietro tutta con le spese, flessione del 6,
sparkle ugg boots si parte Help Consumatori
3%